Gebher News - Gebher

cool

Adblock Rilevato

Il nostro Sito si mantiene grazie ai ricavi pubblicitari, per favore Disattiva AdBlock per proseguire la navigazione.

Continua
Vai ai contenuti

Vigili del Fuoco: Bando riservato ai Disoccupati. Richiesta la Licenza Media

Gebher
Pubblicato da in Concorsi · 6 Febbraio 2020
La Regione Sardegna ha pubblicato un bando di concorso per la selezione di 10 risorse con la qualifica di Operatore e ruolo degli Operatore e Assistenti del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco. I vincitori della selezione pubblica saranno dislocati in 4 diverse sedi. Il bando di concorso scade in data 14 febbraio 2020.

I candidati vincitori della selezione pubblica saranno dislocati come di seguito indicato:
  • n.3 unità presso la Direzione Regionale dei VV.F. di Cagliari;
  • n.4 unità presso il Comando Provinciale dei VV.F. di Sassari;
  • n.2 unità presso il Comando Provinciale dei VV.F. di Cagliari;
  • n.1 unità presso il Comando Provinciale dei VV.F. di Nuoro.


Requisiti
Ai candidati al concorso per Vigili del Fuoco della Regione Sardegna si richiedono i seguenti requisiti:
  • cittadinanza italiana;
  • età non superiore ai 45 anni;
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • qualità morali e di condotta previste dall’art. 35 del D.Lgs. 165/2001 e ss.mm.ii.;
  • licenza media;
  • iscrizione negli elenchi anagrafici dei Centri per l’impiego e stato di disoccupazione, nonché immediata disponibilità al lavoro (DID);
  • non essere stati destituiti dai pubblici uffici o espulsi dalle Forze armate e dai Corpi militarmente organizzati.

Possono partecipare anche coloro che sono già occupati.


Prove d'esame
Per ciascun profilo messo a concorso rispetto alle locazioni sopra indicate, sarà formulata una graduatoria. Tale graduatoria è stilata sulla base all’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) del candidato e allo stato di disoccupazione. Sarà poi calcolato un punteggio in relazione ai criteri spiegati sul bando.

Inoltre i partecipanti al concorso di Vigile del Fuoco saranno valutati in base a una prova di idoneità, che prevede:
  • la capacità di utilizzo delle apparecchiature informatiche più diffuse;
  • l’utilizzo dei principali software di scrittura e di calcolo (ad esempio: copiatura di un testo con un programma Word e successivo inoltro con il Word, estrapolazioni di dati da un foglio Excel etc… );
  • l’utilizzo dei principali programmi di posta elettronica.


Domanda e scadenza
La domanda di partecipazione al bando di concorso di Vigile del Fuoco della Regione Sardegna deve essere presentata entro il 14 febbraio 2020, secondo una delle seguenti modalità:
  • consegna a mano, presso il CPI di appartenenza dal Lunedì al Venerdì secondo gli orari di apertura al pubblico;
  • a mezzo posta elettronica certificata PEC all’indirizzo: agenzialavoro@pec.regione.sardegna.it , riportante come oggetto la dicitura suggerita sul bando.


Allegati



Nessun commento
Torna ai contenuti