Gebher News - Gebher

cool

Adblock Rilevato

Il nostro Sito si mantiene grazie ai ricavi pubblicitari, per favore Disattiva AdBlock per proseguire la navigazione.

Continua
Vai ai contenuti

Parlamento Europeo: partono i Tirocini da 1.200€ al mese, via alle Domande

Gebher
Pubblicato da Editorial Board in Stage & Tirocini · 21 Novembre 2019
Lavorare al Parlamento Europeo è un’opportunità ricercata da molti studenti o neolaureati. Per tutti coloro che sono in cerca di un tirocinio presso le istituzioni UE, ci sono buone notizie: i tirocini Schuman sono di nuovo attivi, e permettono di intraprendere un’esperienza formativa all’interno del Parlamento Europeo.


I tirocini sono online dal 1° novembre 2019, e sarà possibile candidarsi fino al 30 novembre 2019, deadline per l’invio delle candidature. Per i laureati interessati allo stage, il rimborso spese previsto è di 1.200 euro al mese, per la durata del tirocinio (per 5 mesi). Le sedi e i settori in cui sono aperte le posizioni sono diversi.
I tirocini Schuman sono una delle esperienze di inserimento al lavoro più ambite dai giovani. Ogni anno sono circa 21mila le candidature ricevute, per una media di 900 posti disponibili. Per essere ammessi al tirocinio presso il Parlamento Europeo è necessario selezionare le posizioni aperte a cui si è interessati, inviare l’application e soprattutto avere i requisiti necessari, che sono i seguenti:
  • aver compiuto 18 anni;
  • essere in possesso di un diploma universitario;
  • possedere le competenze linguistiche richieste (diverse per ciascuna posizione aperta);
  • fornire un estratto del casellario giudiziale;
  • non aver lavorato per più di due mesi consecutivi in un’istituzione o in un organo dell’UE;
  • non aver effettuato una visita di studio o di ricerca nei sei mesi precedenti l’inizio del tirocinio.



  • Comunicazione (108 offerte)
  • Lavoro, economia e finanza (16 offerte)
  • Infrastruttura e logistica (3 offerte)
  • Legge (24 offerte)
  • Relazioni internazionali (38 offerte)
  • Politiche interne dell’UE (13 offerte)
  • Amministrazione (57 offerte)
  • IT (17 offerte)
  • Multilinguismo (64 offerte)



  • caricare il CV (solo formato Europass);
  • caricare una lettera di motivazione per l’offerta di tirocinio specifica (massimo una pagina).
I candidati in possesso dei requisiti di cui sopra possono presentare la richiesta per massimo 3 offerte di tirocinio dal 1 novembre 2019 al 30 novembre 2019.

Posti e ruoli disponibili
I tirocini al Parlamento Europeo, come detto, sono attivi per diversi ruoli. Al momento sono attive 411 offerte, in settori di interesse vari. I principali ambiti del tirocinio sono:

Oltre che a Bruxelles i tirocini Schuman sono aperti per diverse sedi. Ecco l’elenco completo delle città dove è possibile attivare uno stage con il Parlamento Europeo: Atene, Barcellona, Berlino, Bratislava, Bucarest, Budapest, Copenhagen, Dublino, Edimburgo, Helsinki, Lisbona, Lubiana, Londra, Lussemburgo, Madrid, Marsiglia, Milano, Monaco di Baviera, Nicosia, Parigi, Praga, Riga, Roma, Sofia, Stoccolma, Strasburgo, Tallinn, L’Aia, La Valletta, Vienna, Vilnius, Varsavia, Breslavia, Zagabria.
Tutte le offerte sono consultabili sul sito ufficiale delle Offerte di tirocinio Schuman al Parlamento Europeo.
Candidatura
Per partecipare alla selezione per i tirocini Schuman occorre registrarsi sul portale del Parlamento Europeo cliccando “Register”, dopodiché selezionare l’offerta di interesse e candidarsi attraverso la voce “Apply now”. Per completare la candidatura bisogna procedere con:

Le procedure sono accessibili e inclusive, per permettere ai candidati con disabilità di inviare la propria partecipazione. I giovani selezionati, potranno iniziare il tirocinio Schuman dal 1° marzo al 31 luglio 2020.




Nessun commento
Torna ai contenuti