Gebher News - Gebher

cool

Adblock Rilevato

Il nostro Sito si mantiene grazie ai ricavi pubblicitari, per favore Disattiva AdBlock per proseguire la navigazione.

Continua
Vai ai contenuti

Regione: Bando per 16 Collaboratori di Supporto. Richiesta la Licenza Media

Gebher
Pubblicato da in Concorsi · 21 Gennaio 2020
La Regione Marche ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 16 posti di categoria B – posizione economica B3, nel profilo professionale di “Collaboratore ai servizi di supporto” a tempo pieno e indeterminato, nell’ambito delle strutture amministrative della Giunta regionale.

Requisiti di ammissione
Per ricoprire il ruolo di Collaboratore ai servizi di supporto è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione europea;
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore all’età di collocamento a riposo d’ufficio;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • possesso della licenza media accompagnata da attestato di qualifica di corsi professionali almeno di I livello, autorizzati o finanziati dalla Regione o dallo Stato;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari, laddove previsti per legge;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, né aver riportato condanne penali passate in giudicato, né avere a proprio carico procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione.


Prove e materie d’esame
La selezione dei candidati avviene per titoli ed esami. Le prove previste dal bando sono le seguenti:
  • prova di preselezione: si svolgerà solamente qualora il numero dei candidati ammessi a partecipare alle prove sia superiore a 100. La prova consisterà in una serie di quesiti a risposta multipla, basati sul ragionamento logico, deduttivo o numerico.

Le prove d’esame vere e proprie sono articolate come segue:
  • prova scritta: consisterà in un elaborato o in quesiti a risposte multiple o a risposte aperte sulle seguenti materie: nozioni generali di Diritto Costituzionale (in particolare Titolo V della Costituzione) e Amministrativo (in particolare L. 241/1990); nozioni generali di Diritto Regionale (in particolare Statuto della Regione Marche e L.R. 20/2001); diritti e doveri del pubblico dipendente e codice di comportamento (D.G.R. n. 64/2010);
  • prova pratico attitudinale: consisterà in una prova di utilizzo delle principali applicazioni informatiche in uso nei pubblici uffici. In occasione della prova pratico attitudinale, i candidati saranno sottoposti a una prova di accertamento della conoscenza della lingua inglese. Saranno esonerati dalla prova di accertamento della conoscenza della lingua inglese i candidati in possesso di una certificazione delle competenze linguistico-comunicative che corrisponda almeno al livello A2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue.


Domanda e scadenza
La domanda di ammissione al concorso deve essere compilata e presentata esclusivamente per via telematica mediante l’applicazione informatica disponibile sul sito istituzionale della Regione Marche. La scadenza per l’invio delle domande è fissata per le ore 12 del giorno 29 gennaio 2020.

Allegati




Nessun commento
Torna ai contenuti