Gebher News - Gebher

cool

Adblock Rilevato

Il nostro Sito si mantiene grazie ai ricavi pubblicitari, per favore Disattiva AdBlock per proseguire la navigazione.

Continua
Vai ai contenuti

Pubblica Amministrazione: 108 Posti per Collaboratori, Tecnici e Amministrativi

Gebher
Pubblicato da in Concorsi · 3 Febbraio 2020
Interessanti assunzioni a tempo indeterminato in Sardegna. Il Comune di Cagliari ha pubblicato 5 bandi di concorso finalizzati alla selezione di 108 risorse da impiegare in vari profili professionali. I bandi di concorso scadono in data 13 febbraio 2020. Andiamo a vedere insieme tutti i dettagli e come candidarsi.


Il Comune di Cagliari ha indetto 5 concorsi pubblici finalizzati alla copertura di 108 posti a tempo indeterminato per i seguenti ruoli professionali.

– n.61 posti per Istruttore Amministrativo Contabile (categoria C/C1), di cui n.12 posti a favore del personale interno. Titolo di studio: diploma di scuola superiore di secondo grado;

– n.6 posti per Collaboratore Amministrativo Informatico (categoria B/B3), di cui n.1 posto riservato per il personale interno e n.2 posti a favore dei volontari delle Forze Armate. Titolo di studio: diploma di Informatico, Perito elettronico, Perito delle telecomunicazioni o titolo assorbente, quale diploma di laurea in Informatica, Scienza dell’informazione, Ingegneria elettronica e delle Telecomunicazioni o in altre classi di laurea come Lauree in Ingegneria dell’Informazione, Scienze e Tecnologie Informatiche, Laurea Specialistica in Informatica, Lauree specialistiche in Ingegneria informatica, Lauree specialistiche in Tecniche e metodi per la società dell’Informazione, Lauree Magistrali in Informatica, Lauree Magistrali in Ingegneria dell’Automazione, Lauree Magistrali in Ingegneria delle Telecomunicazioni, Lauree Magistrali in Ingegneria Elettronica, Lauree Magistrali in Ingegneria Informatica, Lauree Magistrali in Sicurezza Informatica;

– n.9 posti per Istruttore Informatico Programmatore (categoria C/C1), di cui n.1 posto riservato per il personale interno e n.3 posti a favore dei volontari delle Forze Armate. Titolo di studio: diploma di Informatico, Perito elettronico, Perito delle telecomunicazioni o titolo assorbente, quale diploma di laurea in Informatica, Scienza dell’informazione, Ingegneria elettronica e delle Telecomunicazioni o in altre classi di laurea come Lauree in Ingegneria dell’Informazione, Scienze e Tecnologie Informatiche, Laurea Specialistica in Informatica, Lauree specialistiche in Ingegneria informatica, Lauree specialistiche in Tecniche e metodi per la società dell’Informazione, Lauree Magistrali in Informatica, Lauree Magistrali in Ingegneria dell’Automazione, Lauree Magistrali in Ingegneria delle Telecomunicazioni, Lauree Magistrali in Ingegneria Elettronica, Lauree Magistrali in Ingegneria Informatica, Lauree Magistrali in Sicurezza Informatica;

– n.30 posti per Istruttore Tecnico Geometra Perito Edile (categoria C/C1), di cui n.5 posti riservati per il personale interno e n.10 posti a favore dei volontari delle Forze Armate. Titolo di studio: diploma di Tecnico Costruzioni e Territorio (ex Geometra) rilasciato da Istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico delle Stato. Può essere ammesso alla selezione un candidato non in possesso del Diploma di Tecnico Costruzioni e Territorio (ex Geometra), purché sia in possesso di uno dei seguenti titoli di studio: Diploma di Laurea in Architettura o Ingegneria Civile o Ingegneria Edile o Ingegneria edile-architettura o Ingegneria per l’Ambiente e il territorio o Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale (vecchio ordinamento) o Laurea Triennale in Scienze dell’architettura e dell’Ingegneria edile, Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale, Ingegneria civile e ambientale, Scienze dell’Architettura, Scienze e Tecniche dell’edilizia, Scienze della pianificazione territoriale urbanistica paesaggistica e ambientale o Laurea Specialistica in Architettura e ingegneria edile, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale o Laurea Magistrale in Architettura e ingegneria edile-architettura, Ingegneria civile, Ingegneria dei sistemi edilizi, Ingegneria della sicurezza;


– n.2 posti per Collaboratore Professionale ambito di attività Controllore del verde e manutenzione (categoria B/B3), di cui n.1 posto riservato per i volontari delle Forze Armate. Requisiti specifici: Diploma di qualifica professionale ad indirizzo tecnico conseguito al termine di corsi triennali presso Istituti professionali di Stato e Scuole legalmente riconosciute a norma dell’ordinamento vigente o titolo superiore equivalente di Operatore agricolo, Agrumicoltore, Vivaista, Esperto forestale, Esperto agricolo o Assistente di azienda agraria; patente di guida di categoria B.


Requisiti generici
Oltre ai titoli di studio e/o agli eventuali requisiti specifici sopra indicati, si richiedono i seguenti requisiti generici:
  • cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati dell’UE o altra cittadinanza tra quelle indicate sui bandi;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore all’età per il collocamento a riposo d’ufficio del dipendente comunale;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non aver riportato condanne penali;
  • non aver riportato sentenze di condanna passate in giudicato;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico;
  • per i candidati di sesso maschile: la posizione nei riguardi degli obblighi militari di leva ovvero di non essere tenuto all’assolvimento di tale obbligo a seguito dell’entrata in vigore della Legge di sospensione del servizio militare obbligatorio.


Prove d'esame
Oltre ai titoli posseduti, i partecipanti ai concorsi del Comune di Cagliari dovranno affrontare prove scritte, prove pratiche e prove orali a seconda dei bandi di riferimento. Le materie relative alle prove d’esame sono elencate sugli avvisi pubblici.


Domanda e scadenza
Le domande di partecipazione ai concorsi pubblici del Comune di Cagliari devono essere redatte esclusivamente attraverso l’apposita procedura telematica, da completare entro le ore 23:59 del 13 febbraio 2020.


Allegati



Nessun commento
Torna ai contenuti